Trick or Treat

Vigilia di Ognissanti, questa notte nel mondo anglosassone si festeggia la notte di Halloween o , come dice la nonna di Ele, la notte di Aulin. La festa tutta americana delle zucche e dei fantasmi affonda le sue origini nelle festività pagane europee, ogni popolazione in Europa, infatti, possiede nella sua tradizione precristiana, una ricorrenza legata al mondo dei morti. Tali feste sono quasi sempre legate alla stagione agricola: alla fine dell’estate, con la fine dei raccolti il mondo subisce una pausa che durerà tutto l’inverno e in quel momento si crea un qualche legame con i defunti; in Grecia Persefone torna da Ade e sua madre Demetra smette di far germogliare la terra, a Roma si festeggia Pomona divinità dei frutti, tra i Celti si celebra Samhain (la fine dell’estate). Per le antiche civiltà la fine dell’estate coincide con la chiusura di un ciclo e l’inizio di un altro, un punto di passaggio e di contatto tra due mondi, il vecchio e il nuovo, tanto che per i celti i morti tornano sulla terra a cercare un nuovo corpo. Il Cristianesimo con la sua mania di sopprimere ogni culto pagano, si impossesso’ di questa ricorrenza sovrapponendole intorno al 1500 la celebrazione di Ognissanti, festeggiata fino ad allora in maggio. In America tutte queste tradizioni sono confluite nella vigilia di Ognissanti e si sono trasformate in Aulin, per tornare di rimbalzo dopo secoli. Ho letto da qualche parte che molte delle tradizioni di Halloween, in forme leggermente diverse, sono presenti da sempre in alcune zone d’Italia, specie nelle realtà rurali o nei piccoli centri. Se ne avete qualcuna da raccontare…

PS questo concetto della morte e rinascita intrinseco all’autunno l’avevo già espresso qualche post fa, evidentemente l’animo umano in millenni non è mai cambiato…

Annunci

6 comments so far

  1. Roberto on

    L’animo umano, la cultura che l’uomo ha insita in sè, conserva la sua storia, o meglio, credo che l’uomo, col passare dei secoli, continui a possedere in se memoria del suo passato; in qualche modo, anche se non l’ha mai vissuto, si porta dietro un bagaglio di culture stratificate nel tempo della sua memoria, e spesso riescono fuori nelle sensazioni, davanti a spettacoli unici, sopratutto se di carattere naturale,…
    l’ancestrale che è in noi riemerge continuamente, ma solo se siamo disposti ad ascoltarlo…
    Tutto questo senza, assolutamente, togliere niente alla POESIA!

  2. Serena on

    Da piccola mi piacevano da impazzire tutti i cartoni animati che avevano a che fare con la magia e le trasformazioni: Magica Amy, Creamy, per non parlare poi dei disneyani la Spada nella roccia e la Bella addormentata nel bosco (dove il principe era un gran figo e una delle tre zie-fate si chiamava Serena, quella più cicciottella ovviamente…). Trovo esilarante la sfida a colpi di bacchetta magica fra Mago Merlino e Maga Magò!
    Sarà che sono nata in inverno, ma a me questa stagione piace proprio: ricca di significato e memorie culturali antiche. Tutto sembra assopirsi, ma la terra nasconde solo alla vista la sua energia, che tornerà sempre a manifestarsi. E poi ogni donna è un pò fata e un pò strega…

  3. fabrizio on

    …Halloween…
    decisamente uno dei gruppi metal più interessanti di sempre…
    …dolcetto o scherzetto…
    vorrei dire invece due parole sull’autunno ,una stagione che identifico idealmente con il mese di ottobre,un periodo dell’anno che ci trascina dall’estate all’inverno,una guida,l’inizio e la fine,i colori più belli del mondo che ci circonda (giudizio personale),un periodo riflessivo e solitamente di cambiamento…la malinconia che gli viene affibiata secondo me riguarda proprio questo…come quando vai ad abitare in un altra casa,più bella,tanto desiderata, ma non puoi fare a meno di voltarti e di spendere una lacrima ed un sorriso per quella che lasci…
    …buon Halloween per chi lo festeggia…
    bricco.

  4. Federica on

    Settembre, ottobre e novembre, i mesi dell’anno che preferisco in assoluto, per le atmosfere, per l’aria che si respira, per la strana luce in cui tutto sembra essere avvolto.
    Li associo ai boschi, agli alberi di castagne, al verde e al marrone, un pò anche al buio, all’ora solare che è appena tornata in vigore e che molti detestano…io la adoro, invece. Mi dà una sensazione di raccoglimento e allo stesso tempo di vitalità.
    Buona notte delle streghe…ce ne saranno un pò in circolazione!

  5. *ile on

    Io e l’autunno non andiamo molto d’accordo invece, forse perché qui dove abito autunno vuol dire nient’altro che nebbia; considerando però l’autunno decisamente atipico di quest’anno devo ammettere che un fondo di verità in quanto detto dai miei predecessori di commenti c’è. In questi giorni tra schede da far fare ai miei bimbi e leggende da raccontare in classe mi sono fatta una vera e propria cultura di Aulin. Il comico in tutto ciò è che a me Aulin non è mai piaciuto un granché! Nella mia zona di lande e valli padane non ci sono tradizioni a tema.. se vuoi però posso raccontarti l’origine della zucca intagliata – Jack O’Lantern, quella l’ho studiata 🙂

  6. Clarissa on

    Secondo la leggenda, la vigilia di Ognissanti le anime dei morti tornano nel mondo dei vivi per fare visita ai propri cari. Da me in Abruzzo c’è una tradizione antichissima che ormai sta sparendo: la sera del 2 novembre (Tutti i morti) si lascia la tavola apparecchiata, con cibo e bevande, e un lumino, per gli avi che passano a salutare i cari e vogliano ristorarsi. Ricordo perfettamente che tutti gli anni i miei mi dicevano che durante la notte sarebbero passati i miei bisnonni e mi avrebbero protetto per un altro anno. La sera, mentre prendevo sonno, mi sembrava di sentire una carezza sulla fronte! Certo che la suggestione fa tanto…
    So che in Sicilia, invece, i morti portano doni ai bambini…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: