Sumpateia

La parola di oggi è “sumpateia”…la traduzione italiana (simpatia) nella sua comune accezione ha un po’ impoverito questo termine; il significato originale è quello del sentire insieme, dell’affinità di sensazioni, del patire insieme. Capita che girando per il mondo dei blog o ascoltando chi ti sta intorno, ti imbatti in pensieri che potrebbero essere i tuoi, nella forma che vorresti essere capace di usare tu e allora provi sumpateia senti che c’è qualcuno che ha qualcosa in comune con te; e allora ringrazi, perché hai provato un’emozione e la tua giornata prende un’altra piega 🙂

Annunci

7 comments so far

  1. alessia on

    O DIO…ALFA E OMEGA è LA MIA FIRMA DEPOSITATA!
    O MEGLIO DOVREI DIRE LA MIA SIGLA…SONO ANKE IO L’INIZIO E LAFINE…MA NON SOLO!
    mAGARI PASSA ATROVARMI http://www.cuoredipaillettes.splinder.com
    A PRESTO MIO “ALTEREGO”

  2. angie7 on

    prova.

  3. alessia on

    a proposito del tuo about
    i segni le cose e le persone, se c’è in te un minimo d’anima, non li cancelli mai…purtroppo lo provo ogni giorno…anke se spesso vorrei staccare la spina dal passato…ma è un filo a contatto diretto…niente interruttori

  4. Maffy on

    …ciao Fra’…te volevo ringrazia’ pe’ quel po’ de tempo passato in macchina a senti’ musica…

  5. Francesco on

    ma de che maffy…grazie per i motorpsycho piuttosto…e poi grazie per tutti i fischi che mi regali ogni volta… i segni me li porto addosso e li custodisco gelosamente alessia, fanno parte di me, io sono anche quei segni…certo che passa un sacco di bella gente qui…grazie 🙂

  6. Alessandro on

    Occhio che quando entriamo troppo in simpatia con persone esterne e meno con noi stessi, stiamo spargendo qua e là i nostri mali interiori più reconditi.

    E’ un po’ come aprire il vaso di Pandora che abbiamo dentro di noi: se lo apriamo prima che i mali al suo interno si siano equilibrati, distribuiamo il caos fuori da noi.

    Riflettiamoci.

    Anche nel senso di “facciamoci da specchio a vicenda”.

    Ciao!

  7. Francesco on

    Vero… a volte ci si appoggia agli altri in cerca di un equilbrio smarrito…è vero nel bene ed è vero nel male…oppure si crede di vedere qualcosa che non c’è, accecati dal caos interiore…il mio caos però proprio grazie a chi mi sta intorno è canalizzato verso la costruzione e non verso la distruzione…come diceva nietzsche “bisogna avere il caos dentro di se’ per generare una stella danzante”
    fra
    PS benvenuto sul mio blog


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: