Niente è come sembra

Cieca nel cubo della certezza sgomita l’indole inquieta … non so a cosa pensasse Brick mentre scriveva questo pezzo , ma descrive bene la condizione di chi si sente chiuso nel recinto dell’ovvietà, della convenzione, della banalità, di chi si accorge della presenza di quel recinto e vorrebbe abbatterlo….sbatto le ali frusto la coda…

PS Gli amici Ondamedia anticipando sia Battiato che il cinema americano (The illusionist) avevano scelto questo titolo per il loro cd di esordio, ora tutti penseranno che l’hanno copiato a Battiato…

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: