1986

Era l’estate 1986. “Ho sentito Roberto, mi ha detto se andiamo su qualche volta, dice che sono un po’ di persone , magari la sera dopo cena”…è nato tutto così…andammo su qualche volta… stipati nella 500 di papà di pomeriggio, nella 128 di sera, poi con i motorini, poi con le macchine. Le persone che ci sono oggi non sono quelle che c’erano allora, le comitive sono in continua mutazione, sono passate tante persone, lasciando ognuna un segno, grande o piccolo, positivo o negativo conta poco…sabato sera ho cucinato per i miei amici, alcuni c’erano già nell’agosto ’86, altri che allora c’erano non erano a cena con noi…ho la fortuna di avere persone a cui mi sento legato, persone con le quali posso parlare fuori dai denti, ridere scherzare e discutere, sapendo che niente cambierà il legame che c’è, ho la fortuna di avere una seconda famiglia, che se ho bisogno posso chiamare e per la quale posso cucinare…ho la fortuna di avere amici con cui ho condiviso e condivido la vita…non sono colleghi di lavoro, ne’ compagni di scuola, ma amici…mi piacerebbe un giorno riunirli tutti, anche quelli che non c’erano sabato, intorno a quel tavolo…sono felice di aver visto i miei amici sorridenti, finalmente.

Voglio restare seduto e ascoltare discorsi che ricorrono… “Reduci”- Ondamedia

Annunci

1 comment so far

  1. fabrizio on

    …20 anni fa !!!…
    …mi sento come uno dei Van Der Graf Generator…o dei Beach Boys…
    …siamo la nostra storia…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: