Sottigliezze

Due settimane fa mentre un autobus mi portava in aeroporto, mi sono soffermato sul divieto di fumo che compariva su ogni sedile. ‘Thank you for not smoking’…mentre leggevo questo invito a non fumare dal tono molto cordiale, immaginavo cosa sarebbe successo se in quel momento qualcuno avesse acceso una sigaretta. Letteralmente in quelle 5 parole non è contenuto alcun divieto, eppure….eppure se qualcuno avesse osato fumare immagino che tutti i passeggeri più il conducente avrebbero stigmatizzato il comportamento incivile, lo avrebbero obbligato a piantarla e infine sanzionato in qualche modo. In Italia, regno del divieto, cartelli minacciosi compaiono in ogni dove, non ti ringraziano, ma ti vietano espressamente di fumare, comunicandoti che sei passibile di sanzioni ad opera di un fantomatico responsabile del controllo…eppure spesso la gente fuma nei posti più impensabili, senza che nessuno sanzioni, senza che nessuno stigmatizzi, senza che nessuno protesti. A volte per capire le differenze tra due mentalità basta soffermarsi su piccoli dettagli apparentemente solo formali…

not_smoking.jpg

Annunci

3 comments so far

  1. Scheggia on

    Tank you for your post from a not-smoking-woman :o)

  2. Scheggia on

    o anche thank con l’H che è meglio…

  3. emmart on

    …altro che l’italianissimo “è severamente vietato fumare” 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: