I can’t get no satisfaction

06.07.07

“pronto?” “senti Re’ te devo dì ‘na cosa assurda” “dimme Bri’, che succede?” “Vittorione ha rimediato 3 biglietti dei Rolling Stones che dici andiamo? so gratis” “sto arrivando”… ora non sono mai stato un fan degli Stones, questioni anagrafiche, li conosco di nome, insomma la storia della musica presuppone alcune conoscenze di base dalle quali non si può prescindere. L’occasione era ghiotta, assistere all’esibizione di un gruppo storico, gratuitamente per giunta…quando vedi esibirsi certa gente capisci il perché di carriere che durano 50 anni, capisci perché uno come Mick Jagger ti cattura lo sguardo dall’inizio alla fine delle 2 ore di esibizione, capisci quello che c’è da imparare da un simpatico gruppo di anziani 60enni… Non sono un fan degli Stones, ma ascoltare Start me up, Satisfaction , Brown Sugar eseguite dal vivo qualche brividino me l’ha provocato…

…I can’t get no satisfaction ‘cause I try and I try and I try

Annunci

1 comment so far

  1. Federica on

    Il mio unico commento, quando ho saputo la notizia, e’ stato: “Che c….”
    Eh gia’, mostri sacri che andrebbero visti almeno una volta nella vita…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: