Le regole dell’attrazione

….perché una donna giovane e bella che potrebbe avere tutti gli uomini che vuole corre dietro all’unico uomo che la rifiuta, all’unico che ne è spaventato e la rifugge come la peste…? le donne, alcune, mi dicono che più uno è str…o e meglio è; in questo caso lui non è quella cosa lì, è solo che non è interessato, ma la mente femminile è così perversa che il disinteresse si trasforma in un affronto alla propria autostima di donna e allora una si strugge dietro a un poveretto che se potesse si chiuderebbe in bagno, novella vittima di un’attrazione fatale nella quale la carnefice in realtà è la parte debole e la vittima diventa una sorta di ignaro carnefice…strane le regole dell’attrazione….sembra che io debba tramutarmi in str…o…o meglio tramutarmi in qualcosa che possa eventualmente risultare indigesto alla donna che volessi conquistare…è difficilissima sta cosa…avere proprio quella giusta stronzaggine lì…ne’ troppa ne’ troppo poca…

PS prima che vi lanciate in iperboliche ipotesi il tizio in questione non sono io…

Annunci

4 comments so far

  1. UnaBlasfema on

    Secondo me non è tanto questione di autostima, quanto di “orgoglio ferito” e in un certo senso diventa una sfida (soprattutto con sè stesse).. poi si sa, vince sempre chi fugge. Se l’uomo tutto ad un tratto mostrasse interesse probabilmente la questione finirebbe lì.. è un gioco a “prendersi”. Ad esempio, io, che sono giovane e bella (ehehe) sto correndo giustappunto dietro l’unico uomo che mi rifiuta, e non c’è verso di farmi smettere, continuo imperterrita. 🙂

  2. Francesco on

    orgoglio ferito…proprio quello che intendevo ho sbagliato parola in effetti…

  3. Federica on

    Comunque non e’ proprio vero…diciamo che questa regola della donna che va dietro all’unico uomo infame sulla piazza e’ valida fino ai 20-25 anni…poi quando se ne ha abbastanza di porte sbattute in faccia, stronzaggini, rifiuti e umiliazioni si capisce che si vuole altro dalla vita e si smette di essere masochiste..o almeno a me e’ capitato cosi’…sono rinsavita intorno ai 26…

  4. ossimorosa on

    Non so. Non mi piacciono molto queste regole. Alla fine, che si tratti di un amore da rincorrere o di una utopia, è del tutto naturale.
    Aneliamo a ciò che non possiamo avere, altrimenti non saremmo umani.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: