La noia

E’ strano ma per noi sai, tutto l’infinito finisce qui…

Finiva così una bellissima canzone di Vasco, a cui ho rubato anche il titolo di questo post. Si parlava in questi giorni di scappare, di cambiare vita, mentalità, tutti concordi nel considerare che il tempo a disposizione è poco e sprecarlo appare stupido, tutti concordi che se manca qualcosa è giusto andarselo a prendere, tutti concordi sul fatto che le priorità, nella vita, sono più emotive, che non economico-lavorative, tutti concordi che bisogna avere vicino persone che ti sconvolgano … eppure alla fine di tutti questi bei discorsi siamo tutti qui, tutti speciali per carità, tutti liberi e tutti originali, tutti pronti a fare follie, tutti pronti a mettersi in discussione, ma tutti qui, concentrati sul proprio ombelico…intanto ieri sera ho visto due stelle cadenti, e mentre cadevano non sono riuscito ad esprimere neanche un desiderio decente…

Annunci

7 comments so far

  1. rullosigarette on

    chissà cosa vorrà dire non riuscire ad esprimere un desiderio…forse perchè in fondo ‘non ti manca nulla’….è la risposta che ti potrebbe dare un qualsiasi individuo ‘condizionato’ nella sua esistenza che probabilmente non è stato mai libero…..e tu forse rispondi che certo….è così in fondo cosa sto cercando….e continui a guardare il cielo e a convincerti che la prossima stella cadente avrà un impronta…quella di un tuo desiderio espresso…..un desiderio…..mi viene un’idea frà….la prossima volta che becco una stella candente le chiederò di regalarti un desiderio ‘decente’ che tu possa esprimere…..quando passa dalle tue parti…..

  2. Francesco on

    sarebbe davvero un bel regalo …

  3. *ile on

    Ho letto questo tuo post e prima ancora di aprire i commenti avevo formulato lo stesso pensiero di rullosigarette.. forse non sei riuscito a esprimere desideri perché in effetti non ti manca nulla di “indispensabile”..

    Ti rispondo qui al tuo commento sulla mia scalata del monte (splinder è stranamente in manutenzione..): ne è valsa la pena, sì. purtroppo il tempo non ci è venuto incontro, e all’alba non si vedeva nulla all’orizzonte per la troppa umidità (in condizioni buone si riesce a vedere il Tirreno, e ti parlo dell’appennino reggiano), ma arrivare in cima a un monte dà una grande soddisfazione, specialmente per chi come me al massimo si dedica alle scale di casa 🙂

  4. Francesco on

    sì lo so ile pur non avendo mai scalato una montagna vera arrivare in vetta dà una bella sensazione…un annetto fa mi sa che scrissi qualcosa in proposito…per aspera ad astra…non so ile…forse la mia incapacità di esprimere un desiderio sensato è un po’ più complessa del “non mi serve nulla”…forse dovrei tornare ad esprimere desideri banali, cominciare da cose semplici…
    PS splinder è perennemente in manutenzione

  5. rullosigarette on

    —si frà è sicuramente più complessa….no …non tornare ad esprimere ‘desideri banali’……è così bello essere complessi ci rende unici ed originali….anche se forse un pò malinconici…..

  6. Luca on

    …e se invece fosse un errore fissarsi sul voler “vedere” le stelle cadenti…e se invece fosse più importante “andare” a cercare la polvere cosmica della stella cadente, caduta su questa terra, sulla nostra piccola ed unica realtà?
    Voglio dire…il rischio è sempre di restare intrappolati nel “desiderio” che si è espresso, in quanto tale, piuttosto che mettere un paio di scarpe da ginnastica e andare per le strade del mondo (anche semplicemente il nostro piccolo mondo individuale fatto di tante persone che ci circondano) a cercare attivamente qualcosa di concreto, fosse una risposta o una domanda (non so se hai presente la “Risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto” che è 42 ma per la quale non si conosce la domanda). Non importa se poi non la trovi, la risposta è proprio quella ricerca.

    Io, quelle scarpe, non le ho ancora trovate. Però già pensarci è un passo avanti.
    Bye

  7. Francesco on

    Il succo è proprio quello luca siamo tutti pronti a dire che è giusto muoversi e non aspettare, ma poi tutti restiamo fermi, magari dicendo di non avere le scarpe adatte…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: