La lista dei libri da leggere

In questi giorni sto ricevendo un sacco di consigli per la lettura, allora ho pensato che ognuno che passa di qui potrebbe segnalare uno o due libri (o anche 3 o 10 o nessuno..) che vale la pena leggere, meglio se sono titoli che vi hanno segnato o lasciato emozioni particolari, vale tutto senza esclusioni … sarà difficile scegliere lo so bene, ma ci si prova: io propongo “1984” di George Orwell e “Il signore degli anelli” di J.R. Tolkien

Annunci

77 comments so far

  1. Clarissa on

    Io ti consiglio “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di L. Sepùlveda, “Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini e “Le petit Prince” di Saint-Exupery (che hai già citato tempo fa)

  2. Clarissa on

    Ti ho coinvolto in un giochino, se ti va di partecipare. ;o)

  3. celeste on

    “L’Insostenibile leggerezza dell’essere” di Kundera… nn so xkè lo collego al… 1984!:D

  4. Federica on

    Allora, prendete carta e penna, vi sto per dare 150 titoli…no, scherzo! Diciamo che facendo una cernita strettissima mi sento di consigliare: “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde, “Sulla strada” di Jack Kerouac, “La fine e’ il mio inizio” di Tiziano Terzani e “Cent’anni di solitudine” di Gabriel Garcia Marquez.
    Tutti titoli molto conosciuti ed estremamente popolari, ma se a qualcuno di voi dovessero ancora mancare all’appello il mio consiglio e’ di provvedere quanto prima!
    Se mi viene in mente altro vi aggiorno!

  5. Spora on

    “nei boschi eterni”, di Fred Vargas.

    Leggi quello e poi ti divori anche gli altri.

  6. ossimorosa on

    Guarda, di titoli ne avrei una caterva. Ma per una volta ne segnalo uno solo. e non vado sul genere impegnativo ma è davvero davvero una meravigliosa chicca. Ce ne fossero di libri così, che ti mettono allegria.
    La mia famiglia e altri animali di Gerald Durrell

  7. scheggia on

    Tolkien va bene per tenere la porta quando c’è vento! ;0)
    …no scherzo, l’ho letto e m’è piaciuto!
    cmq io ti consiglio di leggere una certa favoletta…;0)

  8. Francesco on

    Bene bene classiconi e nuove proposte, ottimo…continuate così alcuni li ho letti altri no, ma li metto in lista ovviamente…tra le proposte mi incuriosiscono molto quelle di spora es ossimorosa dei libri di fede due li ho letti e due no, kundera letto…
    x scheggia 1 tolkien non si tocca, 2 venerdì cercherò di passare in una certa libreria…

  9. Skizzo on

    Un libro da leggere assolutamente x piangere è…La cattedrale sul mare!!! Ambientato nella Spagna del 1300, è’ un libro toccante, commovente ed in alcune pagine crudo e…devastante!!! Sembra dvr scritto con l’anima! CONSIGLIATISSIMO!!!

  10. Clarissa on

    Ne aggiungo un altro che ho appena iniziato ma che non sembra affatto male: “Molto forte,incredibilmente vicino” di Jonathan Safran Foer

  11. Celeste on

    Grazie Clarissa del consiglio! Lo leggerò sicuramente, tnt più che Safran Foer è un autore che già conosco (Ogni cosa è illuminata) e che, fra l’altro vi consiglierei di leggere, non solo perchè l’ho trovato piacevole per l’originalità della trama, ma anche per la… scrittura!!! 🙂

  12. Celeste on

    CAPITTTOO???:(

  13. Francesco on

    l’altro giorno sul blog della spora è venuto fuori un altro titolo che merita di essere letto: il signore delle mosche di William Golding…a voi…

  14. Stella on

    Un amica mi ha suggerito di leggermi “NON VOLEVO FINISSE COSI” autore Rody Mirri. Credetemi questo libro tratto da una storia vera mi ha cambiato la vita.

  15. Francy on

    Recentemente ho trovato un libro su ibs che mi è piaciuto tantissimo. Si intitola Attendo un seguito ed è di un giovane autore italiano che si chiama Fangareggi Matteo. Parla dei problemi di uno studente con la scuola e mi ha ricordato quanto io abbia sofferto in quel periodo. Lo consiglio vivamente perchè è ironico e fa capire che siamo tutti molto simili. Ciao Francy

  16. lettrice x sempre on

    leggete: questa storia,seta.oceano mare di baricco.
    canone inverso di MAURENSING,
    il profumo patrick suskind,
    il ritratto di dorian gray o.wilde

    e tanti altri…ora vado baciiiiiiiiii

  17. lettrice x sempre on

    ah dimenticavo: 1000 splendidi soli di hosseini, i malavoglia di verga, orgoglio e pregiudizio di j.austen, l’amore ai tempi del colera di marquez

  18. LEON on

    ciao èla prima volta che entroò. Qualcuno ha mai letto L’ALCHIMISTA di PAULO COELHO ve lo consiglio mi ha fatto crescere tanto baci LEON

  19. marty on

    vi consiglio vivamente..3 metri sopra il cielo..vi faràà crescere.:-) baci marty

  20. Beatrix on

    ho finito di leggere La vergine azzurra di Chevalier Tracy, è un racconto ambientato durante la diffusione del Protestantesimo in europa, anche se lo sfondo è quello francese. un intreccio tra realtà e prsente, che lascia di stucco alla letta del finale.

  21. Serex on

    Io ti consiglio ‘Sardinia Blues’ di Flavio Soriga! Nuovo, giovane, avvincente!!

  22. Francesco on

    Grazie a tutti coloro che passano di qua e lasciano un titolo 🙂 grazie mille…non smettete…
    fra

  23. Anastasia on

    l’ombra del vento di zafon…
    uomini che odiano le donne di stieg larson
    i veleni della dolce linnea di pasilinna

    carina questa idea!!!

  24. Elisa on

    Per chi ama le favole, una storia bellissima, semplice, profonda e delicata sull’importanza del tempo: “Momo” di Michael Ende.
    Vi riporto una delle tante frasi che mi ha colpita:
    “Perché di questo pativa ora: ci sono ricchezze che ti distruggono se non le puoi dividere con gli altri.”
    (Sarà per questo che consigliare i libri agli altri ci fa così piacere?)
    Ciao a tutti e buona lettura… 🙂

  25. Nuwanda on

    Ciao…è la prima volta che scrivo qui, mi piace l’idea di scambio titoli che avviene qui, arricchisce la cultura. Mi permetto di proporre:
    -Un posto nel mondo Fabio Volo
    -Il Fu Mattia Pascal Luigi Pirandello
    -L’isola di Arturo Elsa Morante
    -La neve se ne frega Luciano Ligabue
    Sono un po’ per tutti i gusti…ne metterò altri…per ora buona lettura!!

  26. Candy on

    devi assolutamente leggere IL GABBIANO JONATAN LIVINGSTON di Richard Bach e IL DELFINO di Bambarén, sn due libri molto profondi che ti piaceranno… e se nn lo hai letto L’UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI di Evans… mi ha fatto crescere…

  27. Candy on

    ah si! dimenticavo
    -I PILASTRI DELLA TERRA ken follet
    -STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNO’ A VOLARE luis sepùlveda
    -LA MUSICA DEL SILENZIO Bambarén
    cambiando genere…
    -DIECI PICCOLI INDIANI agatha christie
    e la BUSSOLA d’ORO di Pullman! (a me è piaciuto soprattutto il 3) Cmq è un libro che fa pensare e a parer mio è scritto bene… spero di esserti stata d’aiuto! Ciao! p.s. W tolkien!!!!!!!!!!!!!!

  28. Nuwanda on

    Buona Befana a tutti!! Allora…mettiamo un po’ di libri…
    -UN GIORNO IN PIU’ di Fabio Volo
    -ANGELI E DEMONI di Dan Brown
    -IL CIELO,LA TERRA E QUEL CHE STA NEL MEZZO di Morgan Marlo
    -IO UCCIDO di Giorgio Faletti
    -NATI DUE VOLTE di Giuseppe Pontiggia
    -STRANIERI COME NOI di Vittorio Zucconi
    E per i più audaci un autentico capolavoro…
    -TONIO KROGER di Thomas Mann
    Buona lettura…aspetto impaziente i vostri titoli!!!

  29. Jack Ryan on

    1. Il Maestro e Margherita (M. Bulgakov)
    2. Il Giovane Holden (J.D. Salinger)
    3. Lolita (V. Nabokov)
    4. Don Chioschiotte (Cervantes)
    5. Money (M. Amis)

    Buona lettura!
    JR

  30. kira on

    io consiglierei “di noi tre” e “due di due” di andrea de carlo e “sulla sponda del fiume piedra mi sono seduta e ho pianto” di coelho

  31. barbara on

    tutto erri de luca, soprattutto le poesie

  32. isabel on

    Veronica decide di morire! si, si, si, vi consiglio!! la storia troppo bella, anche se difficile…

    • michela on

      l’ho letto e’ un bellissimo libro.. lo consiglio vivamente…l’ho letteralmente mangiato in 2 giorni…

  33. Riccardo on

    MUCHO MOJO di JOE R.LANSDALE.Leonard & Hap non dovete perderveli assolutamente.

  34. chiara occhi blu on

    LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI

  35. monica on

    assolutamente LE CENERI DI ANGELA..
    ..e tutti i libri di maeve binchy.. assolutamente fantastica!

  36. Voldy on

    Non so se esiste in italia qualcuno che legge più di me.
    Spero di potervi essere utile con questi titoli di libri che mi han scaldato il cuore.
    -LE CRONACHE DI NARNIA di Lewis
    -IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO di Calvino
    -IL BARONE RAMPANTE di Calvino
    -LETTERA AL PADRE di Kafka
    -MARGHERITA DOLCEVITA di Benni
    -HO VOGLIA DI TE di Moccia
    -SCUSA MA TI CHIAMO AMORE di Moccia
    -TRE METRI SOPRA IL CIELO di Moccia
    -AMORE 14 di Moccia
    -CARRIE di King
    -LA GUERRA DEGLI ELFI di Brennan
    -LA RAGAZA DI BUBE di Cassola
    -L’INCOMPRESO di Montgomery
    -NARCISO E BOCCADORO di Hesse
    -LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di Orwell
    -NEL FUOCO di Evans
    -IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI di Verne
    -LA REGINA DELLA CASA di Kinsella
    -LE CRONACHE DEL MONDO EMERSO di Troisi
    -LE GUERRE DEL MONDO EMERSO di Troisi
    -LE LEGGENDE DEL MONDO EMERSO di Troisi
    -WICKED LOVELY di Marr
    -INK EXCHANGE di Marr
    -AUTOBIOGRAFIA DI UNA ZUCCHINA di Paris
    -LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA di Chevalier
    -MONDO SENZA FINE di Follet
    -TWILIGHT di Meyer
    -NEW MOON di Meyer
    -ECLIPSE di Meyer
    -BREAKING DAWN di Meyer

    • alessandro on

      quanto tempo sprecato…

      • Lidia Zitara on

        sottoscrivo in pieno.

  37. gio on

    L’ idiota di Dostoevskij scritto benissimo..storia semplice di un uomo giovane e ingenuo per questo chiamato idiota, che si riscopre principe. è bellissmo per niente pesante e quando lo finisci ridi e lo ricominci..io l ho letto almeno 3 volte..

    • ves on

      il principe lev miskin non è per nulla un’idiota – la metafora è sottile e insidiosa – è il libro è scritto in modo semplice – ma sublime – e il significato non è per nulla facile. dostoevskij era un genio oltre che un uomo addentro i recessi della mente e se ti ha fatto ridere l’omicidio di nastasja filippovna ad opera di ragozin non sei entrata per nulla nel meccanismo del libro. la gelosia, il nichilismo, l’impotenza, la tetraggine dei sentimenti contrapposti all’umanità del principe in cui si ravvede palesemente la summa dei precetti cristiani. dire dell’idiota una storia semplice è blasfemia.

      • Francesco on

        Ciao Ves nel commento di gio non leggo da nessuna parte che la “ha fatto ridere l’omicidio etc..” quindi non capisco il tuo commento. Evitiamo per favore la dialettica della contrapposizione che va tanto di moda in questo paese, ancor più se fondata su qualcosa che nessuno ha detto. Questo post vuole essere un mezzo per dare un suggerimento a qualcuno che voglia scoprire un nuovo libro e non per stabilire la supremazia di un autore sull’altro o peggio di un lettore sull’altro. Vi ringrazio tutti per i contributi che state aggiungendo.

  38. roberta on

    molto bello “il V° figlio ” di Doris Lessing, mi ha colpito molto!!! altri libri che mi sono piaciuti molto sono tutti quelli di Isabel Allende.
    la trologia di Larsson .

  39. Giusy on

    Leggetevi “Considera l’Aragosta” di David Foster Wallace, l’ho appena finito, scrittura modernissima, alcuni saggia sono spassosissimi. Se volete una storia d’amore favolosa ” L’uomo che ride” di V. Hugo per me NUMERO UNO, se volete sorridere…”La compagnia dei Celestini” di Benni .
    Ciao

  40. uffa on

    io non solo consiglio, ma ti ho anche prestato “survivor” di palaniuk…che devo fa di +? Te lo devo leggere ad alta voce di sera vicino al fuoco? 🙂

  41. Nuwanda on

    Ciao Ragazzi, è un po’ che non passavo di qui e ho trovato nuovi libri da segnare sull’elenco “da leggere prima o poi” e ringrazio. Il libro che consiglio io è EMILIO di JEAN-JACQUE ROUSSEAU. E’ un libro socio-pedagogico molto bello che mette in luce molti aspetti di una società malata dall’interno e nolti errori che spesso compiono scuola e famiglia nei confronti dei bambini…un libro che rivendica la naturalezza dell’infanzia. Scritto tra l’altro in maniera molto scorrevole. Buona lettura!

  42. affez on

    tutta l’opera della hempel…

  43. affez on

    ah,quasi dimenticavo..”il dolore perfetto”-Ugo Riccarelli
    “L’ultima ora”-Christophe Dufossè

  44. affez on

    cavie…palahniuk

  45. anna on

    ” follia ” di patrick mcGrath. bello davvero,ve lo propongo.

  46. Chicca on

    Eragon, Eldest e Brisingr di Paolini; Il gioco dell’angelo di Zafon.

  47. anna on

    non lasciarmi andare di thierry cohen romanzo
    letto in 2 giorni e ….carino

  48. FranzLanz on

    “Martin Eden” di Jack London e dopo leggetevi “Bel-Ami” di Guy de Maupassant,il confronto viene quasi naturale!ciao e…buona lettura by FranzLanz

    • Lidia Zitara on

      Curioso. Ho appena finito Martin Eden. Non so dove io sia stata e cosa abbia fatto tra l’inizio della mia vita e la lettura di questo libro.

  49. Francesca on

    ciaoooo
    vi consiglio di leggere a parte tutti i libri di G. Faletti che sono straordinari, “Delfini” di Banana Yoshimoto……..
    ciaooooooo Francy

  50. Marco Luigi Domenico Stoppa on

    Beh,io adesso sono in america, studio in un università canadese e mi sto dedicando alla lettura di romanzi americani dell’ottocento.Poiche ho letto circa 800 libri dovrei stilare una lista molto lunga,che,non rientrerebbe negli standard di questo sito.Forse mi sto dilungando troppo e non vorrei sembrare inopportuno,quindi sinceramente nonostante come ho gia detto prima conosco un’infinita di libri,non saprei quale consigliarvi.Forse potreste cominciare a leggere le opere teatrali di Plauto,commediografo latino nato nel 421 a.c.,poichè lui insieme ad altri autori di spessore è stato il primo a portare il teatro comico nell’antica Roma.Le sue opere si incentravano non tanto sulla trama amorosa in se e per se,ma soprattutto sul carattere dei personaggi che veniva ben delineato dal plauto come possiamo constatare nell’Aulularia o nell’Asinaria.Dopo cio potrei dilungarmi molto,ma evito per non recarvi disturbo; vi porgo i miei più distinti saluti.
    Marco Luigi Domenico Stoppa

  51. SIKOLA on

    WE MA TE MARCO SEI TUTTO FUORI

  52. Francesco on

    Beh in effetti volendo cominciare dall’inizio si potrebbe anche tornare indietro nel tempo rispetto a Plauto, non so ai tragediografi greci Sofocle, Euripide. o ancor prima ad Omero. Si potrebbe rimanere stupiti scoprendo quanto alcuni topos letterari risalgano ad epoche remote…

  53. GIULIA on

    per me … assolutamente da leggere
    LA CUSTODE DI MIA SORELLA- Jody Picoult un libro toccante … duro e che mi ha fatto piangere tantissimo…

    L’ULTIMA CANZONE – Nicholas Sparks … una storia d’amore…tra un padre e una figlia, tra un fratello e una sorella e il primo indimenticabile amore…

    TWILIGHT – Stephenie Meyer… una storia diversa su un amore forte e impossibile…di eternità … di vampiri…l’unico capolavoro della meyer è stata questa saga…

    ANNA KARENINA- Lev Tolstoj

  54. GIULIA on

    ma anche…
    L’ELEGANZA DEL RICCIO- Muriel Barbery…bello…anche un pò misterioso ti fa vedere il mondo con gli occhi di una portiera e di una ragazzina … sognatrice…

    I LOVE SHOPPING, intera saga- Sophie Kinsella…romanzi abbastanza leggeri…ma molto divertenti e scorrevoli…molto carini!!!

  55. marti on

    ciao a tutti… cercavo libri da divorare e sono capitatat su questo sito… potrei consigliarvi “sognando te” di Kleypas Lisa;”la gallina volante” di Paola Mastrocola (molto divertente)… ma i miei due libri preferiti sono “p.s. i love you” di Cecelia Ahern e “Scrivimi ancora” della stessa autrice… ragazzi continuate a CONSIGLIARMI!!!!

  56. Francesco on

    Per rimanere nel filone dell’utopia negativa un libro che ogni biliofilo deve ASSOLUTAMENTE leggere è “Fahrenheit 451” di Ray Bradbury. Vi commuoverà.

  57. Franco on

    Speravo di trovare tra le vostre segnalazioni “La buona terra” di Pearl s Buck che considero il libro che tutti assolutamente devono leggere.
    Lo compro tutte le volte che capita sulle bancarelle dell’usato e lo regalo a tutte le persone che amo.
    Di tutt’altro genere è molto più moderni ma affascinanti e da non perdere è la trilogia di di Stieg Larsson, “Uomini che oduano le donne” La ragazza che giocava col fuoco, La regina dei castelli di carta.
    Vi segnalo anche un saggio anch’esso assolutamente da non perdere DISTACCHI, di Judith Viorst che compro e regalo a tutti.
    Franco

  58. Pasquale on

    Consiglio alcuni libri che ho apprezzato molto e che mi sembra di non aver visto nei commenti precedenti: “Siddharta” (Hermann Hesse), “Il gabbiano Jonathan Livingston” (Richard Bach), “Le Metamorfosi” (F. Kafka), “Le avventure di Sherlock Holmes” (Sir Arthur Conan Doyle), “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” (Mark Haddon)…ce ne sarebbero molti altri, ma mi fermo quì!
    Pasquale

  59. Silvia on

    RAGAZZI leggete “Ho toccato l’Italia col piede destro” scritto da Federico Guiglia, giornalista. Ti porta in giro per il mondo. Dal sud-america, in cui ci andrò, al centro Europa, Si vengono a sapere notizie a cui non si dava importanza e invece ne hanno. Silvia

  60. Elena on

    aggiungo LA STORIA di Elsa Morante è l’unico libro che mi ha fatto venire le lacrime agli occhi; è la storia di una donna nell’Italia del nazi-fascismo.. La Morante ha un modo di descrivere i personaggi incredibile, ti affezioni a loro…

  61. federica on

    ho letto quasi tutti i libri della Fallaci ho trovato bellissimo Un Uomo lo consiglio per la varia gamma di emozioni che suscita

  62. antonella on

    Mille splendidi soli
    L’eleganza del riccio
    Accabadora
    Cent’anni di solitudine
    Il nome della rosa
    Cenere
    L’amore ai tempi del colera
    Shosha
    Biografia di uno yogi
    Venuto al mondo

  63. fra on

    oltre ad alcuni titoli che ho già letto nei vostri consigli io aggiungo :
    IL MONDO DI SOFIA (JOSTEIN GAARDER)
    SUSAN A FACCIA IN GIU’ NELLA NEVE (CAROL O’CONNEL)
    NON TI MUOVERE (MARGARETH MAZZANTINI)
    CIME TEMPESTOSE (BRONTE)

  64. crissy on

    vi avviso, io ho solo 13 anni, ma sono molto d’accordo con Paolo, Fahrenheit 451 è un libro stupendo, come lo sono,a mio parere, anche Twilight Saga e Piccole Donne, un libro commovente, divertente e soprattutto colmo di vita reale, insicurezze, amore, tristezza.

  65. crissy on

    oh, dimenticavo! leggete il libro The Giver,rimarrete veramente stupefatti

  66. Uffi on

    Vi consiglio L’eleganza del riccio di Barbery Muriel

  67. Luis on

    “Less is More… Sorella Luna” di Pietro F. Nicolai:
    http://www.landroideminimalista.com/2011/04/less-is-more-sorella-luna-intervista.html

  68. ves on

    se posso dire la mia:

    – memorie di adriano (yourcenar)
    – l’uomo senza qualità (musil)
    – mattatoio n 5 (vonnegut)
    – l’invenzione della solitudune (auster)
    – utopia (moro)
    – il nome della rosa (eco)
    – il pendolo di faucalt (eco)
    – siddharta (hesse)
    – narciso e boccadoro (hesse)
    – i fratelli karamazov (dostoevskij)
    – l’uomo che scambiò sua moglie per un cappello (sacks)
    – il soccombente (bernhard)
    – frankestein (shelley)
    – faust (goethe)
    – l’uomovivo (chesterton)
    – antigua, vita mia (serrano)
    tutta l’opera di jorge luis borges
    – baudolino (eco)
    – comma 22 (heller)
    – anna karenina (tolstoj)
    – guerra e pace (tolstoj)
    – delitto e castigo (dostoevskij)
    – il grande gatsby (scott fiztgerald)
    – don chischiotte (cervantes)
    – il genio (bloom)
    – dell’amore e di altri demoni (garcia marquez)
    – il libro dell’inquietudine (pessoa)
    – madre notte (vonnegut)
    – il libro delle illusioni (auster)
    – cuore (de amicis)
    – norwegian wood (murakami haruki)
    – la casa degli spiriti (allende)
    – la strada (keruoac)
    – iperione (horderlin)
    – i quaderni di malte laurids brigge (rilke)
    – le braci (marai)
    – dracula (stoker)
    tutta l’opera di franz kafa
    tutta l’opera di isabella santacroce
    – divina commedia (dante)
    – elogio della follia (rotterdam)
    – alice nel paese delle meraviglie (carrol)
    – l’uomo che fu gioved’ (chesterton)
    – cime tempestose (bronte)
    – confessioni di una maschera (yukio mishima)
    – sonata a kreuzter (tolstoj)
    – l’invenzione di morel (bioy casares)
    – il circolo dante (pearl)
    – cent’anni di solitudine (garcia marquez)
    – il buio oltre la siepe (lee)
    – un mondo a parte (herling)
    – nettare in un setaccio (kamala markandaja)
    – opinioni di un clown (boll)
    – la lunga vita di marianna ucrìa (maraini)
    – nottetempo casa per casa (consolo)
    – il discepolo (kostova)
    – le mille e una notte
    – dieci piccoli indiani (christie)
    – il carteggio aspern (james)
    – capitani coraggiosi (kipling)
    – il lupo della steppa (hesse)
    – un cappello pieno di ciliege (fallaci)
    – seta (baricco)
    – stabat mater (scarpa)
    – il codice dell’anima (hillmann)
    – lo scherzo (kundera)
    – l’insostenibile leggerezza dell’essere (kundera)
    – il signore degli anelli (tolkien)
    – repubblica (platone)
    – liberi di amare 8laurenzi)

  69. profemate on

    ves… sono troppi! Dimmi i primi tre… diciamo sei che consiglieresti. Se tu dicessi anche il motivo mi farebbe impazzire di gioia… 🙂

    • ves on

      i fratelli karamazov di dostoevskij perchè attuale e perchè dentro c’è tutto. c’è la disputa familiare, ci sono i soldi di mezzo che guastano i rapporti, c’è la speculazione filosofica – teologica.c’è l’intrigo e c’è il genio.
      il processo di kafka perchè è un libro enigmatico che parla all’inconscio e non alla coscienza.
      le memorie di adriano perchè è descritto magistralmente l’animo di un uomo che sentiva su di dè l’impegno di rendere più bello il mondo.
      finzioni di borges perchè dà la vertigine.
      il faust perchè a me personalmente ha fatto tremare.
      mattatoio n 5 di vonnegut perchè come dice lui in fondo la guerra la fanno i ragazzi e di tutta la letteratura antimilitaristica secondo me è quello che rende meglio il concetto di alienazione mentale provocato da chi la guerra è costretto a farla.

  70. Mandakini Ravi on

    Wow that was strange. I just wrote an extremely long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up. Grrrr… well I’m not writing
    all that over again. Anyhow, just wanted to say fantastic
    blog!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: