Mantra

Da ripetere nell’arco della giornata , ogni volta che un pensiero contorto agita la vostra mente, ogni volta che vi sentite vittime di un complotto, ogni volta che state per diventare un bambino che frigna, ogni volta che pensate che lei pensi che voi pensiate che lui pensa che noi pensiamo, ogni volta che le cose si complicano e il vostro cervello parte in mille elucubrazioni, ogni volta che fate le proiezioni della vostra vita, ogni mattina appena svegli e ogni sera prima di addormentarvi, ogni volta che vi sembra che il vostro capo sia il capo della SPECTRE…ripetete a bassa voce ma con convinzione almeno 10 volte:

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

No pippe mentali

[…]Ut melius quidquid erit pati,
seu pluris hiemes seu tribuit Iuppiter ultimam,
quae nunc oppositis debilitat pumicibus mare
Tyrrhenum[..] Orazio Carme I,11

Annunci

8 comments so far

  1. rossana on

    Eh no! Grande è ” No pippe mentali..no pippe mentali…no pippe mentali…”. Stupendo…sto ridendo come una matta….

  2. acquamarina67 on

    E non sarebbe meglio, invece, quando capitano queste cose, chiderci: perchè mi pongo queste domande, da dove arrivano? E comprendere così le proprie insicurezze, le proprie paure per poterle superare, anche con sforzo e dolore ma per liberarsene una volta per tutte e giungere poco a poco a trovare quell’amore e quella sicurezza di sè che non ci porterà più a simili pensieri?
    Un abbraccio, mirella

  3. Francesco on

    troppo complicato mirella 😛 ripeti il mantra con noi…no pippe mentali no pippe mentali no pippe mentali… 😉

  4. Paolo on

    Tre volte al giorno! Prima o dopo i pasti.
    E’ divertente e funziona il metodo, perlomeno su di me funziona se una tale situazione non mi coinvolge emozionalmente, infatti, se né vengo coinvolto, posso ripeterlo all’infinito con risultati mediocri. E poi, considerando che l’approccio…. no pippe mentali!

  5. angie7 on

    Cercherò di seguire il tuo consiglio Ing, sperando che non s’inflazioni.

  6. scheggia on

    ok ci provo:
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali
    no pippe mentali

  7. yersinia on

    beh, tempo fa comprai un libro di G.C. Giacobbe “Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita”…unito al tuo mantra potrebbe essere efficace!

  8. Anna on

    bravo Francesco che “fa della critica la sua ragion di vita ,se ti coinvolge in un discorso ha l’effetto di una lobotomia” la tua apologia contro le pippe mentali é sanissima, anche se chi ti scrive gli editoriali ti descrive come un deciso elucubratore mentale..
    comunque 10 e lode per l’ode, un po più avanti il vecchio Orazio suggerisce anche di ridurre la gettata dei pensieri a un raggio molto più vicino (tappe più piccine per angosce al minimo)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: