Febbre

Dopo non so quanti anni sono stato colpito dall’influenza, non ricordo l’ultima volta che son rimasto a casa con la febbre, è un evento piuttosto raro in effetti, la nottata è stata piuttosto lunga, come accade nelle notti insonni l’alternanza di sonno e veglia produce effetti devastanti, ci si muove tra il sogno e la realtà senza distinguerne nettamente i contorni, e avere quasi 40 di febbre non aiuta molto devo dire…

Annunci

5 comments so far

  1. Federica on

    Porc…anche tu vittima del male di stagione, ce ne sono molti a letto malati di questi tempi, tra cui mia mamma!
    Io invece devo avere gli anticorpi con i contro c.., dato che non ho una febbre seria dall’estate del 91…meglio non dirlo troppo forte pero’!

    Riguardati e guarisci presto!!

  2. Paolo on

    Riguardati Francè!
    Io sono stato a letto da venerdì 18 sera a giovedì 24…mi ha messo a tappeto!
    Oggi di nuovo in azienda!

  3. rossana on

    Ti leggo solo ora…Come va? Passato il picco della febbre? Abbi cura di una ripresa lenta e affettuosa con te stesso…Auguroni…

  4. yersinia on

    quasi come farsi di funghetti, eh?? ricordo ancora con angoscia una notte col febbrone dove pensavo che il piumone fosse un mostro che mi soffocava….

  5. ossimorosa on

    ma sai che questo male di stagione non finisce più? io è dall’inizio dell’anno che mi trascino appresso malesseri vari. e mo’ basta però!
    curati, mi raccomando


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: