A volte ritorno

Dice giovani e donne, ora hanno scoperto giovani e donne, noi giovani e donne ce ne eravamo accorti già da un po’ ( ad esempio il 12 giugno di 2 anni fa scrivevo questo)che questo paese è in mano a un gruppo di 70enni che occupano tutti i posti chiave, ora forse se ne sono accorti pure quelli un po’ meno giovani, cambierà qualcosa? Temo di no…intanto continuiamo a venerare cadaveri ben conservati come si faceva 10mila anni fa e questa non è una buona premessa per il progresso delle idee. Domani in compenso vareranno il famoso decreto contro le morti sul lavoro (e pure questa è vecchia) , mentre la gente continua a morire a 5,50 euro l’ora. Stamattina dicevano che le donne sono migliori degli uomini, dalla donna essere inferiore all’uomo essere inferiore il passo è stato breve a quanto pare…

Annunci

3 comments so far

  1. scheggia on

    che triestesssss
    vota antonio la trippa
    vota antonio vota antonio
    vota la trippaaaa!…c’aveva ragione totò!

  2. Paolo on

    Siamo in “campagna elettorale”, o così ci dicono.
    Mi chiedo se per caso la “campagna” elettorale non sia una particolare zona del nostro Paese, credo ci sia già stata la “pianura elettorale” e poi, omessa la collina, chissà cosa accadrà quando ci diranno che stiamo entrando nella “montagna elettorale”…ma sarà montagna per noi o per che la conduce? Inoltre mi sembra che più che rimarcare le differenze, eccezione fatta per la verginità ritrovata de “La Destra” e de “La Sinistra”, si rincorrano a livellarsi sugli stessi temi e quello della donna, nel suo aspetto antropologico, esistenziale e politico, è uno di quelli che va per la maggiore. Parlano, parlano e puntualmente omettono il come.
    “Farò questo!”
    “Come?”
    “Se lo fanno loro perchè non posso farlo anch’io?”

  3. rossana on

    Ancora più triste è che quando sventolano una nuova candidatura di una “giovane ricercatrice”, si scopra solo dopo che di nuovo ha solo l’età(al di sotto dei 30), ma che la cselta non è caduta su di lei per benemerenze acquisite o perché rappresenta la volontà di rinnovare. E’ solo figlia di, parente di…quindi viene il sospetto che di nuovo ci sia solola generazione. Come in ogni altra professione, anche in politica ci si passa la carica di padre in figlio. Non che la persona in questione non possa avere delle qualità(magari ne ha molte). Il punto è che presentarla come “nuova e giovane”è indice di mistificazione verbale. Se mi diceva che era candidata la figlia di…perché ci si aspetta che abbia delle capacità, pur rimanendo il nepotismo (vecchio), avrei avuto più fiducia nella millantata trasparenza del nuovo “partito”, che ha di nuovo solo i mezzi di comunicazione. Per il resto…vorrò vedere quale libertà di opinione potrà esprimere la fanciulla viste la premesse (e le promesse che di solito stanno sotto questi fatti)…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: