Archive for 8 giugno 2012|Daily archive page

E se domani…

Un terremoto distruggesse tutto ciò che hai? Periodicamente di fronte alla tragedia ci ripetiamo che dobbiamo smettere di pensare di essere immortali, che dobbiamo vivere il presente, il qui e l’oggi. Che dobbiamo cogliere l’attimo e che già Orazio ce lo diceva, che non dobbiamo vivere proiettati nel futuro, che per definizione è incerto. Ci ripetiamo tutto questo, e ci proviamo seriamente a mantenere il proposito e poi, dopo poco, veniamo di nuovo ingoiati dal gorgo delle cose inutili dietro alle quali ogni giorno ci affanniamo.